Laboratorio Accreditato ISO/EN 17025 in categoria III per le prove EMC in SITU

StaLab ha ottenuto un importante traguardo nel settore della compatibilità elettromagnetica (EMC): l'accreditamento ISO/IEC 17025 per le prove EMC in situ. Questo prestigioso riconoscimento conferma l'impegno di StaLab nel fornire ai clienti il massimo livello di qualità e precisione nelle misure EMC, garantendo conformità alle norme internazionali.

Logo 17025 accredia ilab stalab
Scarica il certificato di accreditamento del laboratorio
Elenco delle prove accreditate in revisione 2 del 2023-10-16

Significato accreditamento

Le prove accreditate sono elencate sul sito di Accredia (www.accredia.it) e l’elenco aggiornato può anche essere richiesto al Laboratorio.
La convenzione sottoscritta dal Laboratorio con ACCREDIA può essere consultata presso il Laboratorio previa richiesta scritta.

L’accreditamento ACCREDIA garantisce gli utenti sulla competenza tecnica e sull’imparzialità del Laboratorio nell’esecuzione delle prove accreditate nonché sull'adeguatezza delle attrezzature e delle apparecchiature e sull'idoneità della struttura.

ACCREDIA esegue periodicamente controlli a campione su tutte le prove oggetto dell'accreditamento e sul sistema qualità del Laboratorio.

L'accreditamento comporta il riconoscimento delle competenze tecniche del Laboratorio relativamente alle prove accreditate e la conformità del suo sistema di gestione alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025.

Tale accreditamento non comporta la certificazione dei prodotti analizzati e la responsabilità da parte di ACCREDIA dei risultati emessi. Il Laboratorio non ha responsabilità alcuna sugli eventuali danni arrecati al Committente o a terzi dall'utilizzo dei risultati di prova, né per ritardi nella consegna dei risultati di prova o sulle interpretazioni basate su di essi.
I Rapporti di Prova non possono essere utilizzati, in tutto o in parte, a scopo pubblicitario o promozionale senza esplicita autorizzazione scritta da parte del Laboratorio.
E’ facoltà del Laboratorio consentire al Cliente di assistere alle prove, come previsto dal documento UNI CEI EN ISO/IEC 17025 “Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura”. Ciò potrà avvenire dietro richiesta scritta e motivata al Laboratorio e salvo che ciò non comporti rischi per la sicurezza.

Sito Accredia